Hai ben chiari i tuoi obiettivi?

Se i nostri obiettivi non sono chiari, diventiamo indecisi su quale strada seguire nella vita. Con la mancanza di chiarezza, possiamo dedicarci a tante cose, anche con un certo entusiasmo che poi si rivela effimero, lasciando posto all’insoddisfazione.

E’ come voler compiere un viaggio, ma senza aver definito la meta da raggiungere, e alla domanda “Dove mi piacerebbe andare?” non sappiamo dare risposta, sappiamo solo che vorremmo fare un gran bel viaggio, che possa essere importante… questa indecisione potrebbe nutrire sentimenti di frustrazione.

Certo un viaggio non è una decisione importante quanto la strada da seguire nella propria vita, e quando è questo che non sappiamo, la frustrazione si può anche trasformare in depressione.

Il rimedio floreale “Wild Oat” ci aiuta a fare chiarezza sugli obiettivi da seguire, su quale sia il nostro ruolo, riscoprendo lo scopo della nostra vita e riuscendo a definire la direzione da intraprendere. Se guardiamo la pianta sembra proprio che indichi una precisa direzione.

“…ora che sai dove andare, mettiti in viaggio!”

Nel cammino della vita noi siamo esploratori, per trovare il nostro “tesoro” dobbiamo vincere la paura, la mancanza di fiducia, l’attaccamento… tutto ciò di cui abbiamo bisogno, è dentro di noi, inutile cercare fuori, bisogna solo imparare ad ascoltare quello che sentiamo, e non solo quando sono le ansie e le paure a farsi sentire, ma c’è molto altro ed è coperto dalle emozioni negative che proviamo, se le armonizziamo, viene fuori tutto ciò che ci occorre e che ci può rendere persone felici.

 

Mariella


Fiore di Bach corrispondente Wild Oat (Avena Selvatica)

Io sono Wild Oat e ti dono

“La chiarezza nel guardare dentro te stesso e di scoprire la tua strada.”

Descrizione

Quelli che hanno l’ambizione di realizzare qualcosa di importante nella vita, che desiderano fare molte esperienze, trarre piacere da tutto quanto sia loro possibile e vivere pienamente la vita. La loro difficoltà sta nel determinare quale occupazione seguire; poiché sebbene abbiano grandi ambizioni, non hanno alcuna particolare vocazione che li attragga al di sopra di tutte le altre. Ciò può causare indugio e insoddisfazione.

Dott. E. Bach – I Dodici Guaritori e altri rimedi

wild_oatjpg.jpg

 

Annunci

Apprendi dalle esperienze della vita?

Dal momento in cui veniamo al mondo, il nostro principale compito è imparare, apprendere tutto ciò che può essere utile alla nostra vita e quindi alla nostra evoluzione sia fisica che cognitiva.

Spesso però dimentichiamo che non si finisce mai di imparare, è così per il nostro corpo, che deve imparare ad adattarsi a tutte le evoluzioni che compie, e per la nostra mente che non è mai satura di nozioni.

Ma è tutto qui?

Le lezioni più impegnative le presenta la vita, attraverso gli eventi, sono le lezioni più difficili, perché non ci sono persone o libri che possono spiegarci prima ciò che vivremo, ma l’insegnamento è da comprendere nel vissuto, e spesso sembra incomprensibile, soprattutto se l’evento è spiacevole e procura reazioni negative, che offuscano la nostra capacità di comprensione.

La vita ci presenta sempre situazioni, dalle quali dobbiamo comprendere il nostro insegnamento, ciò che occorre per la nostra evoluzione, ma riusciamo a trarre un insegnamento da ciò che ci viene sottoposto?

Come già detto, non sempre accade di riuscire a comprendere, cosa una determinata situazione dovrebbe insegnarci, e quindi dopo un certo periodo di tempo, la vita ci ripresenta una situazione simile, e continuerà a farlo finché non riusciremo a farlo.

Il dr. Bach diceva che era bene andare avanti lasciandosi il passato alle spalle, ma le persone di tipo Chestnut Bud lo fanno con fin troppa sollecitudine. Esse danno talmente poco peso al passato da non riuscire ad imparare le sue lezioni e, in questo modo sono destinate a ripetere gli stessi sbagli.

Chestnut Bud è il rimedio per aiutare queste persone ad imparare dal passato e, quindi, ad andare avanti verso esperienze veramente nuove.

Fiore di Bach Descrizione nel Link: Chestnut Bud (Ippocastano)

Io sono Chestnut Bud e ti dono

“La capacità di imparare dalle esperienze della vita.”

risveglio-interiore

punti-di-vista1-e1364881022898

 

Fiori di Bach – Cambiamenti & Disagi

I cambiamenti spesso creano disagi, può accadere di avere difficoltà nell’adattamento ad una nuova situazione personale, ad un nuovo lavoro, ad una nuova casa, ma anche a tutti i periodi di passaggio, di transizione, che avvengono naturalmente durante la vita, come la nascita, il primo giorno di scuola, la pubertà, la gravidanza, la menopausa.

Pensiamo ad un piccolo “cambiamento”, a volte abbiamo difficoltà a dormire in un letto diverso da quello in cui dormiamo di solito, questo può accadere quando andiamo in viaggio o in vacanza, e abbiamo bisogno di qualche giorno per adattarci e riprendere un sonno sereno.

In una nuova situazione si può avvertire confusione, instabilità, ci si sente vulnerabili, e in questo stato emotivo si può diventare influenzabili, senza volerlo, alle opinioni altrui, e dubitare delle proprie scelte, nonostante siano ben chiari obiettivi e idee.

C’è un rimedio “Walnut” che aiuta a proteggersi dalle influenze esterne in generale, in particolare dalle difficoltà causate dal cambiamento, di qualsiasi natura siano, e stimola la capacità di adattamento e di fedeltà verso le proprie idee e scelte.

Mariella


Fiore di Bach corrispondente Walnut (Noce)

Io sono Walnut e ti dono

“La costanza e la protezione per vivere i cambiamenti con determinazione.”

 

13974

Descrizione

Per quelli che posseggono ideali e ambizioni di vita ben definiti e ai quali stanno adempiendo, tuttavia in rare occasioni sono tentati dall’altrui entusiasmo, convinzioni o forti opinioni, di allontanarsi dalle proprie idee, dai propri fini e dal proprio lavoro. Il rimedio conferisce costanza e offre protezione dalle influenze esterne.

Dott. E. Bach – I Dodici Guaritori e altri rimedi

Fiori di Bach: Rimedio di Emergenza e combinazioni già pronte…

L’unica miscela di Fiori già pronta che il Dott. Bach preparò per le emergenze emotive, è il Rescue Remedy, che serve appunto a gestire un tumulto emotivo causato da un evento improvviso, le altre miscele vengono personalizzate da individuo ad individuo, in base agli stati emotivi vissuti.

L’azione del Rescue Remedy, che in commercio si trova con nomi diversi, da Resource Remedy a Rimedio Universale, è assicurata dai 5 fiori in esso contenuti e che furono sperimentati dal Dott. Bach, in una situazione di emergenza.

I 5 rimedi contenuti nel Rimedio di Soccorso sono: Cherry Plum, Clematis, Impatiens, Rock Rose, Star of Bethlehem.

PERCHE’ IL DOTT. BACH HA PREPARATO UNA SOLA COMBINAZIONE GIA’ PRONTA DI FIORI DI BACH?

Per il concetto base su cui nasce la Floriterapia da lui scoperta negli anni ’30, che ogni persona è diversa da un’altra sia per personalità che per vissuto, il che comporta uno stato emozionale che varia da individuo ad individuo.
Oggi molte aziende, producono miscele di rimedi per l’insonnia, per lo studio, per la menopausa… niente di più lontano dalle indicazioni lasciate dal Dottore nei suoi scritti, e soprattutto dalle esperienze con i suoi pazienti, le combinazioni miscelate già pronte, si avvicinano di più al concetto allopatico, nel quale non viene considerata la diversità da individuo ad individuo.

Inoltre ognuno di noi riflettendo un attimo su questo argomento, può comprendere quanto questo “uniformare” sia lontano dalla realtà, in quanto ad esempio l’insonnia ha sempre la stessa causa emotiva? L’esperienza insegna che non è così, possiamo essere preoccupati per un nostro caro, possiamo avere pensieri ripetitivi, possiamo essere intimoriti da qualche situazione, possiamo nascondere le nostre ansie durante il giorno e apparire sorridenti agli altri e avere la notte tormenti e agitazioni. Ognuno di questi stati emotivi corrisponde ad un rimedio diverso, e se ne potrebbero citare molti altri.

Immagine_rescue_5fiori

 

Come agiscono i Fiori di Bach?

L’effetto che i rimedi hanno sulla persona, è quello di riportare armonia negli stati d’animo alterati, il rimedio corrispondente, va a sviluppare la qualità positiva opposta all’emozione negativa. Per avere un’idea delle sensazioni positive che si avvertono, pensate al benessere che vi da ascoltare una sinfonia musicale, o anche mangiare il nostro dolce preferito.

Ciascun Fiore di Bach risveglia dunque per risonanza una qualità interiore che, pur essendo presente in noi, non è espressa al momento del disequilibrio.
La qualità nutrita dal rimedio floreale, prevale poi per intensità su quella opposta negativa.
-Ad esempio il Fiore di Bach “Rock Rose” che corrisponde allo stato d’animo negativo del terrore e spavento, va a sviluppare la qualità positiva del coraggio.-

Quindi se consideriamo che le emozioni sono energia in movimento, che il movimento che creano viene avvertito dal nostro corpo, e che lo stesso è direttamente proporzionato all’intensità dell’emozione provata, di conseguenza anche sentire disagio o benessere è dato dalla negatività o positività della stessa. Non ci meravigliamo quindi che il nostro corpo non è in forma se non lo è la nostra emotività.

Prendiamoci cura del nostro benessere, prendiamoci cura delle nostre emozioni.

Mariella

dandelion-843587_960_720

Fiori di Bach – Dallo sfinimento… alla rigenerazione

Dopo un lungo periodo di forti tensioni emotive, di super lavoro sia fisico che mentale o anche dopo una malattia, ci si può trovare in uno stato di stanchezza estrema, l’energia è molto bassa, ogni attività quotidiana risulta essere troppo faticosa, ogni minimo sforzo sembra essere enorme, ci si sente completamente esausti e l’unico desiderio è il riposo, il bisogno di rigenerarsi, per aver compiuto sforzi superiori alle proprie forze.

Le riserve di energia sono state completamente esaurite, viene meno l’entusiasmo e la presenza mentale proprio per assenza di forza vitale, e si avverte solo il bisogno di dormire per ricaricarsi e poter riprendere un pò di vigore.

Questo è uno stato di esaurimento totale delle proprie risorse fisiche, mentali, emotive.

Il rimedio Olive è utile in questi casi, serve per ridare energia vitale, rivitalizzare il corpo e la mente, così ritornano entusiasmo e fiducia per poter andare avanti e si dissolve la stanchezza.

Mariella


Fiore di Bach corrispondente Olive (Ulivo)

Io sono Olive e ti dono

“L’ energia rigeneratrice per mente e corpo.”

olive-fiori-di-bach Fiori_ulivo

Descrizione

Quelli che hanno sofferto molto mentalmente o fisicamente e sono tanto stanchi e affaticati da sentirsi allo stremo delle forze, incapaci di compiere il minimo sforzo. La vita quotidiana per loro è un duro lavoro, senza piacere.

Dott. E. Bach – I Dodici Guaritori e altri rimedi

Fiori di Bach – Dall’ossessione… alla purezza!

Vi è mai capitato di sentirvi contaminati dall’ambiente non “pulito”? O pensare di avere dentro di voi qualcosa di “sporco”? Di vergognarvi del vostro aspetto fisico, di un difetto fisico o di una parte della vostra personalità?

A volte accade che le persone in questo stato emotivo, possano focalizzare l’attenzione anche in maniera ossessiva, su piccole cose, dettagli, che invece non dovrebbero avere tutta questa importanza.

Questo stato d’animo, come tutti gli altri del resto, può toccare dei livelli di intensità molto elevata, fino a raggiungere un disgusto per se stessi; si vive la parte oscura di sé come una macchia indelebile, quindi si sente il bisogno di purificarsi, si possono manifestare comportamenti ossessivi come lavarsi le mani fin troppo spesso, e molti altri, si trova in sé qualcosa di imperfetto, di impuro, di cui non ci si riesce a liberare.

Si ha paura del contagio e di essere contaminati nel corpo, nella mente, nell’anima…

Si possono avere pensieri fissi come malattie, germi, igiene, e alcuni animali come gli insetti, scatenano repulsione e paura.

In questo stato emotivo il Crab Apple riporta armonia, essendo il rimedio della depurazione e della purificazione, donando piena accettazione di se stessi.

Mariella


Fiore di Bach corrispondente Crab Apple (Melo Selvatico)

Io sono Crab Apple e ti dono

“La capacità di accettare ed integrare tutte le parti del tuo essere.”

crab appleT 102_1688_mid

Descrizione

Questo è il rimedio depurativo. Per quelli che hanno la sensazione di avere in se stessi qualcosa di poco pulito. Spesso si tratta di qualcosa apparentemente insignificante; in altri casi può trattarsi di un disturbo più serio, pressoché trascurato rispetto alla sola cosa su cui la persona concentra la propria attenzione. Entrambi i tipi sono ansiosi di sbarazzarsi di quell’unica cosa che riveste la maggiore importanza nella mente e che sembra loro essenziale curare. Si deprimono se la cura fallisce. Trattandosi di un depurativo, questo rimedio ripulisce le ferite se il paziente avesse motivo di pensare che sia penetrato un veleno da eliminare.

Dott. E. Bach – I Dodici Guaritori e altri rimedi