Auguro a tutti un meritato riposo!

CHIUSO PER FERIE DAL 5 AL 28 AGOSTO

BuoneVacanze

 

Annunci

Apprendi dalle esperienze della vita?

Dal momento in cui veniamo al mondo, il nostro principale compito è imparare, apprendere tutto ciò che può essere utile alla nostra vita e quindi alla nostra evoluzione sia fisica che cognitiva.

Spesso però dimentichiamo che non si finisce mai di imparare, è così per il nostro corpo, che deve imparare ad adattarsi a tutte le evoluzioni che compie, e per la nostra mente che non è mai satura di nozioni.

Ma è tutto qui?

Le lezioni più impegnative le presenta la vita, attraverso gli eventi, sono le lezioni più difficili, perché non ci sono persone o libri che possono spiegarci prima ciò che vivremo, ma l’insegnamento è da comprendere nel vissuto, e spesso sembra incomprensibile, soprattutto se l’evento è spiacevole e procura reazioni negative, che offuscano la nostra capacità di comprensione.

La vita ci presenta sempre situazioni, dalle quali dobbiamo comprendere il nostro insegnamento, ciò che occorre per la nostra evoluzione, ma riusciamo a trarre un insegnamento da ciò che ci viene sottoposto?

Come già detto, non sempre accade di riuscire a comprendere, cosa una determinata situazione dovrebbe insegnarci, e quindi dopo un certo periodo di tempo, la vita ci ripresenta una situazione simile, e continuerà a farlo finché non riusciremo a farlo.

Il dr. Bach diceva che era bene andare avanti lasciandosi il passato alle spalle, ma le persone di tipo Chestnut Bud lo fanno con fin troppa sollecitudine. Esse danno talmente poco peso al passato da non riuscire ad imparare le sue lezioni e, in questo modo sono destinate a ripetere gli stessi sbagli.

Chestnut Bud è il rimedio per aiutare queste persone ad imparare dal passato e, quindi, ad andare avanti verso esperienze veramente nuove.

Fiore di Bach Descrizione nel Link: Chestnut Bud (Ippocastano)

Io sono Chestnut Bud e ti dono

“La capacità di imparare dalle esperienze della vita.”

risveglio-interiore

punti-di-vista1-e1364881022898

 

Come rispondi alle avversità?

Una ragazza si lamentava con suo padre sulla sua vita e di come le cose le risultavano tanto difficili. Ogni volta che risolveva un problema, ne appariva un altro e lei.. era stanca di lottare.

Allora suo padre la portò in cucina, riempì tre pentole di acqua e le pose sul fuoco. Quando l’acqua delle tre pentole stava bollendo, in una mise delle carote, in un’altra mise delle uova e nell’ultima mise alcuni chicchi di caffè. Lasciò bollire l’acqua senza dire parola.

La figlia aspettava impazientemente, domandandosi cosa stesse facendo il padre.
Dopo venti minuti il padre spense il fuoco, tirò fuori le carote, le uova, colò il caffè e li mise in tre recipienti diversi.

Fece avvicinare sua figlia e le chiese di toccare le carote: la figlia le toccò e notò che erano morbide; dopo le chiese di prendere un uovo e di romperlo, e lei osservò l’uovo era duro. Poi, il padre le chiese di provare il caffè… sorrise mentre godeva del suo ricco aroma.
.
Umilmente la figlia domandò: “Cosa significa questo, papà?
.

Il padre le spiegò che nonostante i tre elementi avessero affrontato la stessa avversità, “l’acqua bollente”, essi avevano reagito in maniera completamente diversa.

-La carota arrivò all’acqua forte, dura, superba; ma dopo era diventata debole e facile da disfare.

-L’uovo era arrivato all’acqua fragile, il suo guscio fine proteggeva il suo interno molle, ma dopo essere stato in acqua, il suo interno si era indurito.

-Invece, i grani di caffè, erano unici: loro avevano cambiato l’acqua.
.
Quale sei tu?” chiese il padre alla figlia.
Quando l’avversità suona alla tua porta, come rispondi?
.
web

Rispondendo a questa domanda, ognuno di noi può comprendere quale stato d’animo riportare in armonia, e quale rimedio dei Fiori di Bach ci può aiutare.
Mariella
difficolt-obiettivi-ottimismo-coaching