Essere come le api per i fiori

L’ape trae il miele dai fiori senza sciuparli, lasciandoli intatti e freschi come li ha trovati. La vera devozione fa ancora meglio, perché non solo non reca pregiudizio ad alcun tipo di vocazione o di occupazione, ma al contrario vi aggiunge bellezza e prestigio.

SAN FRANCESCO DI SALES

ape-2.jpg

Il mese di aprile è il mese della “Devozione”, questo termine fa subito pensare ad una religione, ma è solo un modo ristretto anche se istintivo di collegare questa parola.

Se si apre lo sguardo verso una diversa o forse più ampia osservazione, la devozione è anche quella che abbiamo verso noi stessi, verso ciò che siamo profondamente, nei confronti della nostra vocazione e della strada che abbiamo scelto nella vita.

“La vera devozione aggiunge bellezza e prestigio” questo è il cuore della frase, poi ognuno farà la sua interpretazione, come è naturale che sia, ma personalmente trovo che queste poche parole siano come i sassolini bianchi nella storia di Hansel e Gretel, che permettono di trovare la strada…

Inevitabilmente, quando si parla di trovare la “strada”, la nostra strada, che non è quella che vorrebbero i genitori, o che consigliano gli amici, o quella più conveniente, ma è quella che fa esprimere al meglio le nostre qualità, viene da pensare al rimedio dei fiori di Bach “Wild Oat” e cioè l’avena selvatica, che ci aiuta a rafforzare una qualità positiva determinante per sentirci soddisfatti:

“La chiarezza nel guardare dentro noi stessi e di scoprire la nostra strada.”

Se si osserva in basso la pianta, sembra proprio andare in una precisa direzione, in un’unica direzione come se la indicasse…

Mariella

 

Descrizione

Quelli che hanno l’ambizione di realizzare qualcosa di importante nella vita, che desiderano fare molte esperienze, trarre piacere da tutto quanto sia loro possibile e vivere pienamente la vita. La loro difficoltà sta nel determinare quale occupazione seguire; poiché sebbene abbiano grandi ambizioni, non hanno alcuna particolare vocazione che li attragga al di sopra di tutte le altre. Ciò può causare indugio e insoddisfazione.

Dott. E. Bach – I Dodici Guaritori e altri rimedi

Fiore di Bach Wild Oat (Avena Selvatica)

Io sono Wild Oat e ti dono

“La chiarezza nel guardare dentro te stesso e di scoprire la propria strada.”

wild_oatjpg.jpg

Annunci

“L’unica cosa costante è la mia oscillazione” parola di Scleranthus

Oscillo costantemente tra momenti in cui non me ne frega nulla e altri in cui il nulla mi frega.” Ivana Lungarella

giorno-notte

Un momento si è felici e un momento dopo si è tristi.

Un giorno una cosa sembra perfetta e il giorno dopo è la peggiore.

Passare da uno stato d’animo a quello opposto costantemente, essere indecisi tra una scelta e l’altra, oggi ci sembra di aver preso una decisione e domani troviamo dei motivi per cui non si è più convinti, tutte modalità che indicano che il rimedio floreale Scleranthus ci può aiutare a rafforzare dentro di noi stabilità e decisione, che sono qualità che abbiamo dentro di noi ma che possono perdere di forza, e quindi non riusciamo più a manifestarle, questo accade per svariati motivi, ma per individuare il rimedio e per assumerlo non è necessario esaminare le cause.

In genere chi vive questi momenti non li condivide facilmente, tende a non effettuare scelte quando sente che è molto difficile gestire questo stato d’animo, oppure può accadere di effettuare le scelte rapidamente e poi successivamente essere sopraffatto dai dubbi.

Mariella

 

Scleranthus

“…è il rimedio per le persone che trovano difficile decidere tra una o più alternative. L’indecisione di tipo Scleranthus, solitamente, influenza sia le piccole che le grandi decisioni della vita;

A volte, l’incertezza cronica della persona Scleranthus si manifesta in altri modi, ad esempio con cambiamenti di umore e persino con nausea da viaggio. Tali sintomi, tuttavia, non denotano infallibilmente la necessità per questo rimedio, ma piuttosto ne suggeriscono la possibilità. In ogni caso il rimedio viene utilizzato per aiutare la persona ad agire con più decisione e a capire ciò che veramente vuole.”

tratto dal sito: bachcentre.it

 

“Se vuoi cambiare il tuo stato d’animo o il tuo stato mentale, modifica la tua vibrazione.”

Ermete Trismegisto

(E’ un personaggio leggendario di età pre-classica, venerato come maestro di sapienza e ritenuto l’autore del Corpus hermeticum. A lui è attribuita la fondazione di quella corrente filosofica nota come ermetismo.)

-I rimedi floreali di Bach modificano la vibrazione, vanno ad agire in profondità.-

scleranthus scleranthus